La migliore lettera porno di sempre.

I tre serissimi medici ed esperti (tengono rubriche su BBC, ITV e noti periodici) del nuovissimo blog Todger Talk sulla sessualità maschile hanno individuato la migliore lettera mai spedita a una rivista masturbatoria (l'ottimo Mayfair). Merita una veloce traduzione:

Ero a casa da solo l'altra sera guardando il calcio su Sky. Il Liverpool pareggiava col Manchester United a dieci minuti dalla fine. Quattro ore prima avevo preso una pillola di Viagra e scopato la mia ragazza quattro volte prima che lei uscisse per andare a lavorare.

Mi ero cucinato delle salsicce e stavo disteso rilassato davanti alla TV masticando le mie salsicce. Ho guardato giù e il mio vecchio amico mi fissava con il suo unico occhio chiuso, come se volesse ammiccarmi per giocarci insieme. Rimasi impressionato: non l'avevo mai visto così grosso prima, mi arrivava fino al petto.

"E se..." ho pensato srotolandomi giù i jeans e arrotolandomi le gambe sopra la testa. Il cazzo mi è scivolato diretto in bocca. Era una sensazione strana farmi un pompino da solo, la cappella mi arrivava appena dietro gli incisivi. Sono abituato a un ingoio più profondo quando me li fa la mia ragazza, però non mi potevo lamentare e mi sono succhiato per cinque minuti divertendomi di brutto.

Non so come sia successo - penso che il Viagra mi avesse davvero arrapato - ma ho deciso di infilarmi una salsiccia nel culo mentre mi succhiavo. Una sensazione grandiosa. A questo punto stavo per venire da un momento all'altro e ho cominciato a gemere ad alto volume, era decisamente il miglior sesso che abbia mai avuto e tutto da solo.

Prima che me ne rendessi conto è arrivato il cane, svegliato dai miei gemiti di piacere, e ha cominciato a mangiarmi la salsiccia dal culo. All'inizio ero choccato e ho tentato di colpire il cane con la cintura, ma l'ho mancato e mi sono colpito sulle chiappe. Oh che sensazione grandiosa, così ho continuato a frustarmi il culo, ma non troppo forte per non spaventare il cane che aveva finito la parte di salsiccia fuori dal buco e stava tentando di rimuovere la parte rimanente all'interno con larghe leccate della sua ruvida e umida lingua.

Era grandioso, disteso lì facendomi un pompino col cane a leccarmi il culo mentre me lo frustavo. Cominciavo a gemere di piacere ancora più forte mentre il cane borbottava in frustrazione dal non riuscire a rimuovere il pezzo di salsiccia incastrato, per cui rinunciò alla lingua per usare i canini addentandomi l'ano. Pensavo che non avrebbe potuto essere meglio finché nello stesso momento in cui il cane riuscì a rimuovere la salsiccia io mi eiaculai in bocca e Michael Owen segnò per il Liverpool. Fu la migliore notte della mia vita.